30/06/2016

Orario Estivo Sante Messe festive

Sabato:
  • ore 18:30 – SAN PIO X
  • ore 18:30 – CAVAZZOLI
Domenica:
  • ore 8:00 – PIEVE MODOLENA
  • ore 10:00 – RONCOCESI
  • ore 10:00 – CAVAZZOLI
  • ore 11:30 – PIEVE MODOLENA
  • ore 18:30 – SAN PIO X
29/06/2016

Conoscere la realtà sociale delle nostre comunità locali

Com’è cambiato (e come sta cambiando) il nostro territorio

Dati socio-demografici al 31/12/2015 dell’Unità pastorale “Beata Teresa di Calcutta”
Presentazione di Paolo Tamagnini, in qualità di “architetto di quartiere” e di storico conoscitore della nostra zona,  che illustra la reale situazione socio/demografica del nostro territorio, così da conoscere quale “mondo” ci circonda e verso quale mondo dobbiamo rivolgere la “nostra” evangelizzazione.
PDF
Nuovi bisogni delle famiglie: accogliere ed investire nella cura della relazione
 Nuovi bisogni delle famiglie: accogliere ed investire nella cura della relazione

Presentazione di Sabina Orlandini, Monica Morelli e Dorella Pane operatrici dei operatrici sociali dove sono evidenziate le le tipologie di criticità e povertà della nostra UP e loro distribuzione nel territorio.

 PDF

 

22/04/2016

Terzo messaggio di P. Filippo Ganapini dal Ciad

Carissimi ieri alle 22 hanno dato a sorpresa i risultati…subito e’ apparsa chiara la menzogna istituzionalizzata e i trucchi del potere…hanno dato vincente il presidente con il 61%…nella realta’ e’ tutta un altra storia… membri della commissione elettorale comprati per cambiare i risultati..
c e’ grande sconforto e delusione…domani l opposizione ha organizzato una marcia di protesta in capitale…ora si attendono reazioni…speriamo siano nonviolente ma si preannunciano scontri e i ribelli pronti in libia a scendere in ciad…ci sentiamo piccolissimi e impotenti dentro un ipocrisia iatituzionalizzata e un sistema da dio denaro che sembra comprare tutti…e umiliare un intero popolo…col sostegno ipocrita di unione europea francia e stati uniti…le strutture di peccato che avvolgono il mondo…sappiamo che la storia e’ nelle mani di Dio e che arrivera’ un giorno dove gli uomini impareranno sulla terra a vivere come fratelli e sorelle…ci crediamo anche se la sofferenza e’ grande….abbiamo bisogno ora di stare in silenzio davanti a Lui…sappiamo e vi ringraziamo sempre di cuore che ci siete al fianco…
Avanti…la speranza continua
Filo

19/04/2016

Secondo messaggio di P. Filippo Ganapini dal Ciad

Si, questa volta siamo preoccupati…da sette anni che sono in Africa non avevo mai vissuto un periodo cosi….ieri nell omelia ho raccontato dei nostri giovani impegnati in politica minacciati e costretti a scappare…sabato ci saranno i risultati e si prevedono scontri nel paese…abbiamo una riunione a sud proprio lunedi con tutti i confratelli per il capitolo ma domani mattina riunione urgente di comunita per decidere cosa fare…ci stiamo orientando a non andare per restare qui al fianco della nostra gente…in caso di disordini qui la missione e’ il solo luogo dove possono rifugiarsi…grazie a Dio in comunita siamo molto uniti e riusciamo a scherzarci sopra ma sembra che ancora una volta stiano truccando i risultati e sta volta la gente in tutto il paese e’ pronta a scendere in strada…abbiamo scritto ai vescovi che hanno raccolto il nostro messaggio con tanto di appello ad una loro dichiarazione…speriamo che si facciano sentire e invitino tutti alla nonviolenza…ma c’ e’ chi parla di rischio guerra civile…speriamo davvero nella pace e nella verita…affidiamoci…
La vostra incessante preghiera ci sostiene nel cammino…molto probabilmente ci staccheranno internet e telefoni a partire da venerdi o sabato come fanno quando ci sono disordini…allora mi faro sentire non appena possibile…siamo nelle sue mani
Filo

19/04/2016

Messaggio di P. Filippo Ganapini dal Ciad

Carissimi, abbiamo davvero bisogno della vostra preghiera e amicizia…. il paese sta vivendo una tensione crescente in attesa dei risultati elettorali..questa sera e’ venuto a trovarmi il responsabile della nostra comunita di Biltine che sta fuggendo a sud…ha denunciato i brogli elettorali a Biltine e sono venuti a cercarlo dalla capitale per farlo fuori…ora ha cambiato numero di telefono e fugge per nascondersi al sud…sua moglie e i bambini si rifugeranno da noi….ieri notte un attivista dei diritti umani e’ stato rapito e torturato a Mongo per aver denunciato i brogli…in capitale il presidente della Ceni si e’ rifugiato all ambasciata francese perche minacciato….un gruppo di ribelli ciadiani in Libia ha annunciato oggi alla radio di fare irruzione con una ribellione se il presidente vince le elezioni…il principale oppositore Saleh Kebzabo e’ circondato da militari nella sua casa di N Djamena…ci sono militari dappertutto…la nostra gente ha paura e alcuni partono per rifuguarsi a sud…intanto i vescovi tacciono…stiamo facendo pressione perche diano un messaggio al paese…
Non lasciateci soli…i risultati delle elezioni dovrebbero uscire tra una settimana…ci affidiamo al Dio della vita…proviamo a non aver paura ma non e’ facile…che Dio ci dia il coraggio di stare in modo nonviolento dalla parte del popolo, della verita e della giustizia…ovviamente in Europa non si dice niente…ma non aspettiamo il sangue per far parlare il Ciad
Un forte abbraccio nel Signore
Filo

25/01/2016

Misericordiosi come il Padre

Il dono del Giubileo Straordinario della Misericordia

Vademecum Giubileo della Misericordia

Breve guida per aiutarci a vivere il Giubileo della Misericordia

PDF

 

29/09/2015

Incontro sull’Enciclica “Laudato Si”

LAUDATO SI’ sulla cura della casa comune

Giovedì 24 settembre relatore don Emanuele Benatti

E’ possibile scaricare la registrazione audio dell’incontro qui, oppure ascoltarlo direttamente in streaming

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Materiale utilizzato nel corso dell’incotro:
Introduzione Enciclica
PDF
Testo enciclica Laudato Si’
PDF
Articolo: che mondo lasciamo ai nostri figli
PDF